Tipologie di Procedimento

Applicazione TOSAP

Applicazione dell Tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (TOSAP)

Requisiti

I requisiti sono costituiti dalla necessità di realizzare:

  1. occupazioni su strade, aree e relativi spazi soprastanti e sottostanti appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, comprese le aree destinate ai mercati non attrezzati; 
  2. occupazioni di aree private soggette a servitù di pubblico passaggio; 
  3. occupazioni con impianti pubblicitari e di distribuzione carburanti; 
  4. occupazioni realizzate da aziende di erogazione di pubblici servizi con condutture, attraversamenti ed impianti di ogni genere.

In particolare l'occupazione di suolo pubblico deve essere richiesta per:

  • attività edili (allestimento di cantiere, installazione di ponteggio, revisione di canale, messa in opera dissuasori di piccioni, ecc.);
  • manifestazioni, raccolta di firme, iniziative politiche, culturali, mostre, inaugurazioni, traslochi; 
  • attività commerciali, (allestimento di tavoli sedie, installazione di tende, fioriere, porta cartoline ecc.); 
  • mercati tradizionali o straordinari, fiere tradizionali o straordinari, festeggiamenti vari; 
  • realizzazione di lavori nel sottosuolo.

Distinzione tra occupazioni permanenti e temporanee

Le occupazioni sono distinte in permanenti e temporanee:
le prime sono quelle caratterizzate da una occupazione di carattere stabile di durata non è inferiore all'anno.
Le temporanee sono le occupazioni la cui durata è inferiore all'anno.
 Entrambe sono sottoposte al rilascio di concessione e, di norma, al pagamento del canone (tosap). 

Normativa di riferimento

Art. 63 del decreto legislativo 15.12.1997446; regolamento per la disciplina delle occupazioni di spazi ed aree pubbliche e per l'applicazione del relativo canone (approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n° 10 del 14.02.2004 e successive modifiche e integrazioni)

Iter

  • presentazione della domanda di occupazione del suolo pubblico, prima di effettuare l'occupazione stessa (la richiesta di occupazione del suolo pubblico deve essere formulata su uno degli appositi modelli);
  •  istruttoria della pratica da parte dell'Ufficio Tributi, con l'eventuale acquisizione dei pareri di altri uffici comunali;
  • ritiro della concessione presso l'Ufficio Tributi, prima di effettuare l'occupazione e previo pagamento del canone relativo.

Modulistica per le domande di suolo pubblico.

I modelli per la compilazione delle domande di occupazione di suolo pubblico si trovano:

  • all'Ufficio Tributi - Via Iolanda, 18; 
  • all'ufficio U.R.P. (ufficio relazioni con il pubblico); 
  • sul sito www.comunecotronei.gov.it, seguendo il percorso: "Tributi " > "Modulistica".  

 

Clicca qui per accedere all'elenco dei codici IBAN identificativi per i pagamenti

 

Responsabile
Dott. Antonio Scavelli
Tel.
0962 44202 int. 224 - 237
Fax
0962 491656
Termine
Rilascio (o diniego) della concessione: il termine previsto è di 30 giorni dalla data di presentazione della domanda, ad eccezione dei casi di urgenza, per cui è stabilito il termine di 48 ore.Pagamento: prima del ritiro della concessione; per gli anni successivi al rilascio della concessione alla occupazione permanente, entro il 31 gennaio di ogni anno.
Atto finale
La concessione di occupazione ovvero il diniego.