Rassegna Stampa

L'augurio di buon anno scolastico dell'assessore Madia

Valutazione attuale:  / 13
ScarsoOttimo 

Ai Dirigenti Scolastici Agli Insegnanti Al personale non docente Agli alunni

In occasione dell’inizio delle attività didattiche desidero rivolgere a voi tutti i più sinceri auguri di buon lavoro.

Quello che stiamo attraversando è un momento storico particolarmente complicato, sotto diversi profili.

Il mio auspicio è che il clima di sfiducia generale che si respira oggi nel nostro Paese, non scoraggi gli studenti, facendoli temere per il proprio futuro. Sono tempi duri, ma abbiamo un gran bisogno di guardare avanti mobilitando le nostre migliori energie per sostenere il sistema educativo, per ridare fiducia alle famiglie, ai giovani, agli studenti, alle imprese in questi tempi caratterizzati da cambiamenti profondi e veloci.

A tutti gli studenti voglio rivolgere il mio più caro saluto, augurando che l’anno scolastico possa essere prezioso contributo per costruire l’irripetibile e unico edificio che è la loro vita.

A ciascuna persona è consegnata una sola esistenza, l’unica nella quale sia possibile trovare piena realizzazione delle proprie aspirazioni. Perciò cari ragazzi non sprecate il tempo, “usate” bene e fino in fondo la scuola, servitevene per la vostra persona, per comprendere meglio la realtà che vi circonda e per costruire relazioni con gli altri.

Impegnatevi con costanza nello studio, facendo tesoro dei consigli dei vostri docenti, della loro disponibilità e professionalità.

Partecipate attivamente alla vita scolastica, perché la scuola ha soprattutto bisogno del vostro contributo per soddisfare in pieno le vostre esigenze e per pianificare una formazione al passo con i tempi. Abbiate sempre un atteggiamento positivo e costruttivo nei confronti di tutto e di tutti, avendo fiducia in voi stessi e nelle istituzioni. Siate leali ed onesti con tutti (nella famiglia, nella società e nella scuola) perché la lealtà e l'onestà unite alla correttezza dei rapporti favoriscono le relazioni e migliorano noi stessi.

 L’augurio è che i vostri zaini siano pieni di entusiasmo, costanza e impegno.

Un augurio particolare va ai piccoli che per la prima volta varcano le soglie della scuola, con la speranza che essi siano sempre fiduciosi e sorridenti come oggi.

 A voi tutti, da quelli che iniziano l’esperienza scolastica a quelli che invece vedranno concludere il loro percorso formativo, va l’auspicio che questo nuovo anno soddisfi la sete di sapere e di cultura che sono base essenziale del vivere, stimoli la vostra curiosità e la vostra voglia di imparare, vi addestri alla creatività e al pensiero critico.

Carissimi Studenti, occorre che il vostro impegno sia totale perché possiate ogni giorno costruire nel presente il vostro futuro.

Un augurio ai genitori, alle famiglie affinché sappiano affiancare la loro presenza e la loro insostituibile opera educativa, alle attività scolastiche , collaborando con la scuola e partecipando in maniera attiva ai processi formativi.

Ai Dirigenti scolastici e agli Insegnanti va tutta la stima ed il ringraziamento per quanto fatto in passato, per il lavoro in essere e per quello futuro.

A tutti voi docenti giunga il mio sostegno affinché continuiate con passione, competenza e professionalità a svolgere l’importantissimo e delicato ruolo nella formazione delle nuove generazioni e ad impegnarvi nella vostra fondamentale funzione educatrice, anche in questi tempi difficili. 

Un saluto a tutto il personale ausiliario e non docente cui rivolgo il ringraziamento per l’attività di supporto e di collaborazione indispensabile affinché ogni istituto scolastico possa funzionare.

L’assessore alla Pubblica Istruzione, nel rinnovare la disponibilità al dialogo e l’impegno responsabile e necessario per affrontare insieme cambiamenti e innovazioni, vi augura buon anno scolastico 2012-2013.

 L’assessore alla Pubblica Istruzione