Rassegna Stampa

La Sala Giunta intitolata a Maria Teresa Marrella, già presidente del consiglio comunale di Cotronei. Il sindaco Belcastro: «Un atto dovuto a una “donna delle istituzioni”, prematuramente scomparsa e sempre accanto alla comunità»

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 
COTRONEI La Giunta Comunale, presieduta dal sindaco Nicola Belcastro, ha deciso di intitolare la Sala Giunta, all’interno del palazzo comunale, a Maria Teresa Marrella, già presidente del consiglio comunale di Cotronei. Il prossimo 29 maggio, pertanto, verrà  affissa l’apposita targa, dopo una cerimonia in ricordo. «Maria Teresa Marrella ha sempre svolto con professionalità e dedizione il proprio lavoro – dice il primo cittadino Belcastro -, acquisendo stima e affetto dei cittadini, colleghi e utenti, nonché numerosi riconoscimenti e progressioni di carriera all’interno degli uffici Enel di Cotronei. Ciò che però la distingueva era la sua naturale propensione verso i bisogni degli ultimi, seguendo con attenzione e con grande sensibilità le varie problematiche del comparto dei servizi sociali. Fautrice della gestione condivisa delle azioni previste nel campo dei servizi sociali, oltre che della sinergia fra i diversi attori operanti e capace di far rete con il COPROSS, la Croce Rossa, la Caritas ed altri.” “Ricordo con piacere che Maria Teresa, in ogni caso trovava sempre una soluzione con la dovuta riservatezza e discrezione. Grande lavoratrice – prosegue Belcastro -, non ha mai rinunciato all’impegno sociale. Nel 1975, dopo l’assunzione all’Enel, intraprende con entusiasmo il ruolo di rappresentante sindacale presso la UIL di Catanzaro, con incarico di segretaria amministrativa regionale fino al suo trasferimento a Crotone dove assume l’incarico di membro del Direttivo Regionale responsabile territoriale UILSP, impegno che manterrà per tutto il periodo lavorativo con livelli di responsabilità sempre crescente: da tesoriera a delegata provinciale, regionale e nazionale». Il sindaco Belcastro, ricordando Maria Teresa, inoltre aggiunge: «Moglie di Michele e mamma di Giovanni, Maria e Pier Francesco, Maria Teresa Marrella, nonostante le crescenti responsabilità di lavoro, sindacato e famiglia, ha continuato ad impegnarsi nel sociale, decidendo, altresì, di contribuire fattivamente alla vita della parrocchia. Iscritta dal 1978 al Partito Socialista Italiano, prende parte alla politica attiva dapprima come semplice iscritta, per poi ricoprire la carica di segretario di sezione; interviene con passione nella vita politica anche candidandosi più volte alle elezioni per il Consiglio comunale e una volta alle elezioni regionali, sempre a servizio degli altri. Eletta consigliera comunale nel 1987, ricopre la carica di vicesindaco. Più tardi nel 1989 diventa anche assessore alla pubblica istruzione. Ricandidata nel 2011, con la lista Cotronei Domani, guidata da Nicola Belcastro, viene eletta presidente del consiglio comunale, carica che ricopre fino alla sua morte prematura, avvenuta il 15 maggio del 2016, dopo una malattia che tutti ricordano come straziante». «Per ricordarla - conclude Belcastro – e ringraziarla per quanto fatto per l’intera comunità, il 29 maggio, giorno del suo compleanno, le intitoleremo la sala giunta, il luogo dove prevalentemente riceveva i cittadini  ». La manifestazione, organizzata nel rispetto delle norme anti Covid prevede che alle 11,00 nella sala delle Conferenza “Eugenio Guarascio” si ricordi la figura di Maria Teresa e successivamente si provvederà a scoprire la targa ricordo all’ingresso della sala Giunta.