Rassegna Stampa

La valorizzazione dell'olio Extra Vergine d'Oliva: Quinta edizione del premio "Giulio Verga" a Cotronei

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Tutto è pronto per la fase finale della quinta edizione del Premio interregionale “Giulio Verga”, promosso dal Comune di Cotronei, in collaborazione con il GAL Kroton, la Pro Loco di Cotronei e la Camera di Commercio della Provincia di Crotone.

Il concorso è nato con lo scopo di valorizzare gli oli extra vergine d’oliva calabresi e delle altre regioni meridionali, diffondendo la conoscenza delle particolari caratteristiche organolettiche, e promuovendo tra gli operatori del settore la necessità di migliorare la qualità delle produzioni, anche attraverso l’ausilio di ricerca ed innovazione.

Il Premio “Giulio Verga” è riservato agli oli extra vergine d'oliva prodotti nella campagna olearia relativa all’anno in cui si indice il concorso. A Contronei, dunque, competeranno le eccellenze olearie provenienti da Calabria, Puglia, Sicilia, Basilicata e Campania.

La manifestazione quest’anno si concluderà con due importanti giornate previste a Cotronei per venerdì 16 e sabato 17 giugno. Venerdì alle 17.30 appuntamento nella sala consiliare del Comune di Cotronei, con una serie di focus sugli oli d’oliva extra vergine, che si concluderanno con il cooking show “Olio extravergine d’oliva: dall’antipasto al dessert. Una scelta di gusto e di salute”. Ai lavori prenderanno parte gli Assessori del Comune di Cotronei Frieda Grassi e Vincenzo Giramonti, i rappresentanti del Consorzi di Tutela e l’Autorità di Gestione del PSR Calabria 2014/2020 Alessandro Zanfino che spiegherà la Misura 3.2 del PSR “Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno”.

La giornata di sabato si aprirà alle 16.30 con i saluti del Sindaco di Cotronei Nicola Belcastro, di Natale Carvello Presidente del Gal Kroton. A seguire, il convegno che sarà introdotto dal Consigliere regionale con delega all’Agricoltura Mauro D’Acri. Si entrerà nel vivo dei lavori con il punto sul riconoscimento del marchio Igp dell’olio extre vergine d’oliva calabrese, da parte di Massimino Magliocchi, Presidente del Comitato Promotore Igp Olio di Calabria. Subito dopo è in programma l’intervento del Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura e Risorse Alimentari della Regione Calabria Carmelo Salvino, sulle opportunità per il comparto olivicolo calabrese. A seguire, l’Autorità di Gestione del PSR Calabria Alessandro Zanfino illustrerà le misure del Programma di Sviluppo Rurale per valorizzare e promuovere le filiere calabresi. Il Capogruppo del Pd della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati Nicodemo Oliverio parlerà invece di competitività e valorizzazione degli oli di qualità calabresi. Dopo gli interventi delle associazioni di categoria agricole, spazio alle conclusioni del Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio.

La cerimonia di premiazione del concorso, è prevista per le 20.30 nella splendida cornice di Palazzo Verga, residenza ottocentesca di Cotronei.

Le prime fasi dell’edizione 2107 del concorso si sono svolte invece presso la sala del Museo del Brigantaggio dell’agriturismo “La taverna dei briganti”, in contrada “Difisella” a Cotronei. La selezione degli oli è stata curata da una giuria di assaggiatori di olio professionisti, composta da funzionari dell’Arsac Calabria, ricercatori del Crea Oli di Rende e rappresentanti delle associazioni di produttori, che hanno effettuato le prove di analisi sensoriale degli oli iscritti al concorso. Per la premiazione, come previsto dal regolamento, sono stati individuati i primi tre oli delle categorie di fruttato leggero, medio ed intenso, oltre al miglior olio certificato. Inoltre è stato votato anche il miglior packaging.

Grande soddisfazione per il lavoro svolto dall’organizzazione è stata espressa da parte del Sindaco di Cotronei, Nicola Belcastro, che ha voluto ringraziare la Regione Calabria per la significativa attenzione che ha dedicato all’edizione 2017 del Premio. “Il concorso Giulio Verga ha affermato il Sindaco – quest’anno ha assunto un’importanza particolare per l’intera Calabria e mira a divenire un punto di riferimento per quanto riguarda la valorizzazione degli oli extra vergine d’oliva di qualità, anche oltre i confini regionali. L’intenzione della nostra amministrazione comunale – ha specificato Belcastro - è quella di contribuire concretamente alle azioni di sviluppo delle politiche agricole regionali, al fine di valorizzare e promuovere le eccellenze, le peculiarità agroalimentari dei nostri territori ed i territori stessi”.

Nel corso della manifestazione, nel centro storico di Cotronei, si terrà la suggestiva mostra fotografica “Testimonianze storiche della raccolta delle olive”, curata dal Comune di Cotronei e dal Gal Kroton.