Rassegna Stampa

L'augurio di buon anno scolastico 2015/16 dell'assessore Isabella Madia.

  • Stampa
Valutazione attuale:  / 3
ScarsoOttimo 

Ai Dirigenti Scolastici Agli Insegnanti Al personale non docente Agli alunni 

In occasione dell’inizio delle attività didattiche desidero rivolgere a voi tutti, a nome mio e dell'intera Amministrazione Comunale, un cordiale saluto ed i più sinceri auguri di buon lavoro per l'inizio del nuovo anno scolastico. 

L'apertura del nuovo anno scolastico è un momento emozionante, importante e intenso, perché trasmette fiducia nel futuro di cui tutti voi, che ogni giorno vivete la preziosa avventura dell'educazione e della formazione, siete protagonisti. 

È al tempo stesso occasione per riflettere sull'importante ruolo che la scuola è chiamata a svolgere nella società contemporanea. 

Quando si parla della scuola si parla del destino del nostro Paese, delle speranze e delle aspirazioni di migliaia di famiglie, di ragazzi e ragazze che contribuiranno, attraverso il loro personale cammino, all'Italia di domani. 

Non c'è futuro senza una scuola che sia all'altezza di questo compito. 

La scuola, accanto ed insieme alle famiglie, ha il compito di istruire e formare cittadini consapevoli e critici, liberi di pensare, capaci di affrontare le sfide della vita, di dare un senso alle conoscenze, trasformandole in competenze. 

Perché, come ricordava Don Milani, "Quando avete buttato nel mondo di oggi un ragazzo senza istruzione avete buttato in cielo un passerotto senz'ali." 

Il mio auspicio è che il nuovo anno scolastico sia anche l'occasione per riflettere sul ruolo della scuola in questa società moderna, dinamica e globale, che deve sapersi rinnovare costantemente, senza dimenticare la centralità delle persone. 

A tutti gli studenti voglio rivolgere il mio più caro saluto, augurando che l'anno scolastico possa essere un prezioso contributo per costruire l'irripetibile e unico edificio che è la loro vita. Perciò cari ragazzi non sprecate il tempo, "usate" bene e fino in fondo la scuola, servitevene per la vostra persona, per comprendere meglio la realtà che vi circonda e per costruire relazioni con gli altri. Impegnatevi e studiate in modo serio, siate protagonisti delle avventure del sapere e vedrete che la nostra scuola sarà più bella. Abbiate sempre un atteggiamento positivo e costruttivo nei confronti di tutto e di tutti, avendo fiducia in voi stessi e nelle istituzioni. 

Una scuola migliore parte da voi, perché, come ricordava Martin Luther King: "Può darsi non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non farete nulla per cambiarla." Abbiate perciò il coraggio di volare e di osare. 

A voi Insegnanti, che accompagnate i nostri ragazzi alla scoperta del nostro patrimonio letterario, storico, matematico, scientifico, artistico auguro che le vostre competenze e fatiche possano essere ben ripagate. 

A voi genitori e a voi famiglie, che seguite i vostri figli con attenzione e preoccupazione e avete con loro e per loro individuato un percorso scolastico di crescita umana e civile, chiedo di trovare il tempo per una fattiva collaborazione con la scuola, gli ambienti sportivi e ricreativi, perché i vostri figli possano sentire tutti coinvolti nella progettualità della loro crescita. 

Un saluto a tutto il personale ausiliario e non docente cui rivolgo il ringraziamento per la loro attività di supporto e di collaborazione, indispensabile affinché ogni istituto scolastico possa funzionare, offrendo le condizioni di un ambiente favorevole allo studio. 

Un augurio particolare va ai piccoli che per la prima volta varcano le soglie della scuola, con la speranza che i loro occhi sul mondo e sul destino che li attende siano sempre fiduciosi, sorridenti e pieni di curiosità come in questa prima giornata di scuola. 

L’Amministrazione Comunale sarà vicina a tutti, con un’attenzione particolare per chi è in difficoltà e per chi ha bisogno di aiuto; garantiremo a tutti i servizi necessari e l’assistenza alla disabilità anche laddove, da parte delle istituzioni preposte, sono arrivati inaccettabili tagli invece di doverosi aiuti. 

Rivolgendo, a nome dell’Amministrazione comunale, il mio più caro saluto, quale testimonianza della costante e quotidiana presenza al vostro fianco, auguro che il nuovo anno scolastico venga vissuto all’insegna dell’entusiasmo e della collaborazione, nel dialogo e nell’incontro, per raggiungere insieme grandi risultati.

Buon inizio a tutti! 

L'Assessore alla Pubblica Istruzione

Isabella Madia