Tipologie di Procedimento

Rilascio della certificazione di certezza, liquidità ed esigibilità del credito relativo a contratti di somministrazione, fornitura, appalti e prestazioni professionali su istanza di parte.

 
breve descrizione del procedimento con indicazione di tutti i riferimenti normativi utili
Il creditore dà inizio al procedimento di certificazione, presentando al Comune, tramite la piattaforma elettronica messa a disposizione dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, un'istanza per la certificazione.
Il responsabile del procedimento, ricevuta l'stanza, effettua i dovuti riscontri e certifica il credito ovvero ne rileva l'inesigibilità o l'insussistenza, anche parziale. 
Normativa:
Art. 9 del DL 185/2008 convertito in L. 2/2009
Art. 12 del DL 16/2012 convertito in L. 44/2012
DM 25 giugno 2012 "Decreto certificazione" come modificato dal DM 19/10/2012
Art 7 del DL 35/2013 convertito in L. 64/2013
vai al sito Normattiva

Inoltre si ricordano:
gli accordi tra l'ABI e le Associazioni Imprenditoriali sottoscritti il 22 maggio 2012 aventi ad oggetto l'istituzione di un plafond dedicato allo smobilizzo dei crediti delle imprese verso la Pubblica Amministrazione;
la convenzione sottoscritta tra la Cassa Depositi e Prestiti e l'ABI in data 6 marzo 2012, che prevede la messa a disposizione di risorse dedicate.
responsabile del procedimento e recapiti
Il Responsabile

Dott. ssa Stella Belcastro
Tel. 0962 44202 int 203 - Fax 0962 491656
e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
referenti e modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino
Dott. ssa Stella Belcastro
Tel. 0962 44202 int 203 - Fax 0962 491656
e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
termine fissato in sede di disciplina normativa del procedimento per la conclusione con l'adozione di un provvedimento espresso
Entro 30 giorni dalla ricezione dell'istanza da parte del creditore.
atto conclusivo
 
procedimenti per i quali il provvedimento dell'amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio-assenso dell'amministrazione
non previsti
atti e documenti da allegare all'istanza e modulistica
ufficio a cui presentare l'istanza
 
strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato, nel corso del procedimento nei confronti del provvedimento finale ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli
Decorso il termine di 30 giorni dalla richiesta della certificazione, senza che sia stata rilasciata certificazione, né sia stata rilevata l'insussistenza e l'inesigibilità del credito, anche parziale, il creditore può presentare istanza di nomina di un commissario ad acta agli uffici della Ragioneria Territoriale dello Stato competente per territorio, il quale provvederà al rilascio della certificazione.
link di accesso al servizio on line
eventuale spesa prevista
non prevista
modalità per l'effettuazione dei pagamenti
non prevsita
nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo, nonchè modalità per attivare tale potere
Segretario Generale
 
risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati attraverso diversi canali, con il relativo andamento
 
risultati del monitoraggio periodico concernente il rispetto dei tempi procedimentali
Sono stati sempre rispettati i termini di legge per il rilascio delle certificazioni.