Rassegna Stampa

L'augurio di buon anno scolastico 2019/20 dell'assessore Isabella Madia.

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

 Ai Dirigenti Scolastici

Agli Insegnanti

Al personale non docente

Agli alunni

 

In occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico desidero rivolgere a tutti un cordiale saluto e i più sinceri auguri di buon lavoro.

Il primo giorno di scuola è sempre un’emozione. Tutti noi ricordiamo questo momento della nostra vita come un passaggio cruciale e decisivo, un ricordo che negli anni si riempie di tenerezza e affetto, pertanto, un affettuoso e speciale augurio a tutti i bambini che affrontano per la prima volta questa importante avventura del sapere fondamentale per la vita.

Come sancito dalla nostra Costituzione, la scuola è un luogo aperto a tutti, un elemento fondamentale della nostra democrazia per la crescita e la formazione dei cittadini. Accanto ed insieme alle famiglie, essa non ha infatti soltanto il ruolo, seppure importante, di trasmettere delle nozioni, ma anche quello di provvedere alla crescita sociale e civica dei giovani, compito particolarmente complesso in un momento storico di difficoltà economiche e sociali come quello che stiamo vivendo, che richiede un rinnovamento per valorizzare le nuove generazioni e far ripartire lo sviluppo del nostro Paese.

Da parte sua questa amministrazione, anche in un periodo di scarsità di risorse per gli enti locali come quello attuale, guarda con particolare attenzione al mondo della scuola e continuerà a sostenere iniziative comuni per la crescita dei nostri ragazzi.

L’Amministrazione Comunale sarà vicina a tutti, con un’attenzione particolare per chi è in difficoltà e per chi ha bisogno di aiuto; garantiremo a tutti i servizi necessari e l’assistenza alla disabilità anche laddove, da parte delle istituzioni preposte, sono arrivati inaccettabili tagli invece di doverosi aiuti. 

Cari ragazzi e ragazze assaporate con interesse il gusto della conoscenza, partecipate con impegno e entusiasmo alla vita scolastica, considerate la scuola come uno dei luoghi importanti e indispensabili per la vostra crescita umana, culturale e sociale, per maturare in modo armonioso ed integrare la vostra identità morale e civile, nell’unità, nella solidarietà, nella legalità, nella democrazia, nel rispetto dell’altro, della diversità, dell’ambiente e del patrimonio comune, anche perché la fatica dello studio diventa insopportabile se non è accompagnata da motivazioni forti e da sogni da realizzare.

       Ricordate che siete voi i cittadini di domani e che, se lo vorrete potrete dare il vostro contributo per costruire un mondo migliore ed una società giusta.

       A voi  cari Insegnanti, che accompagnate i nostri alunni alla scoperta  della Cultura e del Sapere auguro un bellissimo anno scolastico, motivante e ricco di soddisfazioni, tali da ripagare l’impegno e le fatiche che la vostra professione richiede.

       A voi genitori e a voi famiglie, che avete a cuore il percorso formativo dei vostri figli, auguro di trascorrere questo nuovo anno scolastico all’insegna della serenità e della fattiva collaborazione affinché i nostri ragazzi possano avvertire la sinergia degli intenti educativi e formativi che anima tutti i soggetti coinvolti  nella progettualità della loro crescita.

Un saluto a tutto il personale ausiliario e non docente cui rivolgo il ringraziamento per l’attività di supporto e di collaborazione indispensabile affinché ogni istituto scolastico possa funzionare.

Auguri allora perché ciascuno, in questo nuovo anno scolastico, possa occuparsi e adoperarsi al meglio, con rinnovata passione.

Mi piace, infine, salutare tutti voi con le parole di Papa Francesco:
“Auguro a tutti voi, genitori, insegnanti, persone che lavorano nella scuola, studenti, una bella strada che faccia crescere le tre lingue che una persona matura deve saper parlare:
La lingua del cuore
La lingua della mente
La lingua delle mani”

Buon lavoro e buon anno scolastico a tutti voi!

 

L' Assessore alla Pubblica Istruzione

Isabella Madia