Finanziamento da 200mila euro per interventi nel centro abitato

Il Consiglio comunale di Cotronei, riunito in sessione straordinaria, ha approvato tutti i punti all’ordine del giorno: approvazione dei verbali delle sedute precedenti; ratifica della variazione di bilancio; ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi e verifica degli equilibri di bilancio; approvazione dello schema di convenzione per la gestione della tesoreria.  Con la minoranza assente dall’aula, l’approvazione è avvenuta all’unanimità dei presenti.

Nell’ambito dell’assestamento di bilancio, in particolare, l’assise ha preso atto del finanziamento ottenuto dalla Regione Calabria e destinato ad una serie di interventi nel centro abitato di Cotronei. Si tratta di un finanziamento da 200 mila euro con prestito da contrarre Presso la cassa depositi e prestiti, la cui rata annuale sarà pagata dalla Regione Calabria.

Nei giorni scorsi è stato approvato il progetto esecutivo redatto dall’ufficio tecnico del Comune proprio per poter accedere al finanziamento regionale.

I lavori in particolare riguarderanno la raccolta delle acque piovane, la realizzazione di un’area di sosta e la bitumazione stradale nel quartiere San Francesco; la realizzazione di un’area giochi attrezzata in Piazza della solidarietà; un intervento lungo il Corso Garibaldi, all'altezza di Palazzo Nicolazzi.

“L’aver rimesso in sicurezza il bilancio comunale - commenta il sindaco Nicola Belcastro – eliminando i rischi di dissesto legati a questioni economiche, ci permette di rispettare il patto di stabilità e di concentrarci sul completamento delle opere pubbliche programmate e sulla realizzazione di altri interventi, primo tra tutti questo importante e diffuso lavoro di riqualificazione urbana appena approvato in Consiglio comunale, oltre che interventi sulle politiche sociali a sostegno delle famiglie più bisognose che hanno difficoltà a pagare i tributi".